Attualmente, quando il mondo intero si inchinò fuori il rigiro del mondo Mug in Brasile e nel corso dei successivi quattro anni ha scoperto che belle gioca a calcio, è tempo di un po ‘ di prolungare la piacevole emozioni dal gioco. Arriva fornisce 10 affascinante di immagini in movimento per quanto riguarda uno dei video gioco più popolare del pianeta.

Obiettivo

Background individuale il Messicano Santiago muñez, che, al di là di ogni piccola cosa, compreso il suo desiderio.

ObiettivoCome un sacco di bambini, cavalca la palla nel Parco e aiuta il suo papà, un semplice lavoratore. Il padre crede che il suo ragazzo la passione per l’irrilevante così come lo consiglia a fuoco sulla terra, così come il funzionamento in genere. Non è ancora peggiore rispetto a tutti. Eppure, pensò l’uomo solo al calcio– si raggiungono solo vista in un rispettabile club, egli avrebbe certamente hanno mostrato tutti. Quando Santiago ottiene una meraviglia a Newcastle, non tutto è così semplice.

Specialista di calcio è dura così come una mancanza di rispetto come marchio-nuovi colleghi, e gravi, come allenatore, l’enfasi non è l’osservazione di un giovane di talento. La caduta e la risurrezione, abrasioni sulle ginocchia e con passione, il giovane passa tutte le azioni da moccioso arrogante per la base di giocatori. Termina con che Santiago punteggi, ancora una volta, il cantiere del Parco. Solo che attualmente è “St. James Park” – residence arena di Newcastle. Il film è meraviglioso: più il pubblico a credere che questo bio di un vero e proprio giocatore, ma non è così. Tuttavia, che comprende la quantità di di questi Muniesa sono andato a questa esatta stesso corso?

Rudo e anche cursi

Divertente e sfortunato film riguardanti i due Messicani. Due fratelli che si trovano in un piccolo villaggio di collaborare con la banana hacienda e scommessa il gruppo di quartiere. Tato rivetto obiettivi, e anche il portiere Beto in un solido muro diventa l’ultima linea di difesa.

Rudo e anche cursiIn questo divertente goof Tato preferisce ululare tunes e immaginare di diventare un cantante, come pure caldo-temperato, Beto, per buttare via denaro in slot machine. Una volta che è chiaro che questi uomini hanno la capacità di colpo di tutto, anche la bandiera del programma, un minimo di livello nazionale splendore. Solo una ” richiesta soggiorni: esattamente come fanno? Mentre nel villaggio nasce dall’allevatore di cani che necessitano di un giocatore di una grande squadra il film è Diretto da Carlos cuarón, il più giovane fratello del noto Alfonso Cuaron, che attualmente ha girato la recitazione Duo “Gael Garcia Bernal – Diego Luna” film “E la tua mamma.” “Rudo e anche cursi” è, naturalmente, non è una continuazione della storia, tuttavia, di vedere come 2 donne giocare di nuovo insieme, questa volta non il migliore di buoni amici, e anche il sangue fratelli è sicuramente la pena.

Maradona

Un efficace e toccante immagine di Emir Kusturica. Confesso, Diego armando Maradona è sempre stato per me negativi della personalità: gli scandali, i farmaci, un gol con la mano, che Diego ha sostenuto che se ci fosse una mano, non era la mano di Dio Presuntuoso grassi.

MaradonaMa il film si trasforma contro il giocatore. È difficile riconoscere, ma in Argentina, Maradona è un Dio vero. Nessuna esagerazione. C’è una Chiesa in suo onore, parrocchiani, petizione. Kusturica ci svelerà come la confessione, così come il rip di un Dio, il rimorso, come pure il logorio di Dio, la soddisfazione Dio per lo stesso obiettivo antipatia Britannico. Entro la metà del film comprendere che Maradona è il calcio del Che Guevara, unalarmed e anche in grassetto. Il cuore entrare in elementi quando Manu Chao canta sulla strada per Diego “Se fossi Maradona:” l’Argentina Dio piange, non aspettare per la fotocamera, e per nascondere non può anche occhiali da sole. Dove, a proposito, la mia carta di bandane? Film relativi calcio per le donne. Qui è un ossimoro. Giovane Jess vuole giocare a calcio. Giocare come Beckham-beh, che altro si può sognare di giocare a una donna? Anche se risiede a Manchester e a Londra, in una famiglia tipica di Indù dal Punjab.